metodo.

Siamo sostanzialmente dei creativi ma non siamo artisti, non c’è una musa ispiratrice, non un demone romanticista che ispira le nostre attività, siamo dei creativi tecnici che amano un approccio quanto più analitico possibile.

Nel nostro metodo di lavoro su un progetto di comunicazione applichiamo i seguenti passi Ricerca, Analisi, Tesi, Dimostrazione.

Comunicazione pubblicitaria

  • Brand
  • Web & Seo
  • SEA
  • Social
  • Eventi e Meeting
  • Guerrilla Marketing
  • Cartella stampa e relazioni Media
COMUNICAZIONET

Insieme
troviamo
i punti
in comune .

La fase di ricerca

Per un lavoro ben fatto ci vogliono tutti i pezzi .

Ricerca, è un momento molto importante, si tratta di acquisire quante più informazioni dal committente, interviste, materiale, discussioni e riunioni, è una fase che può durare alcune settimane e serve ad avere una visione quanto più possibile completa della situazione, aver chiaro il problema che spesso non è così evidente, spesso la chiave per arrivare all’obiettivo è proprio identificare il problema con esattezza.

Interviste, Brief, Approfondimenti

raccogliere quanti più dati possibli per avere una visione globale
Organizzare i Dati

Strumenti di Analisi .

Analisi, ovvero una volta aver raccolto i dati e identificato problemi, tempi, limiti, potenzialità e obiettivi, è necessario a seconda del risultato gestire questi elementi con una sequenza e una logica definita. Lavoriamo con vari strumenti per poter ottenere una direzione esatta per poter formulare una tesi.

Comprendere la Brand Identity

Costruire un piano d'azione

Creatività Analitica .

Una volta aver esaminato i dati formuliamo finalmente una proposta, la nostra tesi. Una tesi non solo va prodotta mava anche verificata, per questo una volta formulata e messa in pratica viene verificata analizzando i feedback di ritorno.

Le nostre proposte si basano su dati e feedback concreti,

per poter ottenere quante più riscontri analitici possibili