difficile oggi orientarsi nel mondo della comunicazione

Burla:-) #FakeNews? Marketing! Soluzione.

La Comunicazione
nell’era digitale

COMUNICAZIONET

Siamo

una collettivitá
evoluta,
connessa
e condizionata.

Siamo una societá che non ha più bisogno di prodotti (perchè ha giá tutto quello che Maslov poteva mettere in piramide) ma compra sentimenti ed emozioni. Siamo una societá che scambia i post per cultura e informazione, che si crede immune alla pubblicitá ma che in realtá continua a esserne succube e inconsciamente dipendente. La capacitá di una FakeNews é così funzionale da dover aver bisogno di legge per poterle normare.

capolettera

iamo

una collettivitá
evoluta,
connessa
e condizionata.

Siamo una societá che non ha più bisogno di prodotti (perchè ha giá tutto quello che Maslov poteva mettere in piramide) ma compra sentimenti ed emozioni. Siamo una societá che scambia i post per cultura e informazione, che si crede immune alla pubblicitá ma che in realtá continua a esserne succube e inconsciamente dipendente. La capacitá di una FakeNews é così funzionale da dover aver bisogno di legge per poterle normare.

il potere di un influencer é tale da trasformare persone comuni (e probabilmente non così preparate) in star con compensi da capogiro. Banalmente se l’efficacia di una comunicazione divisa tra non verbale, paraverbale e verbale é all’85% declinata su elementi esterni al contenuto (cioé non verbali), ecco che si intuisce l’importanza dei video e la loro proliferazione sul web, l’importanza dei testimonial.

Che vi intendiate di comunicazione o meno,

é impossibile ottenere un conscio successo (escludiamo colpi di fortuna) in un'attività di comunicazione senza poter contare su una solida conoscenza di tutti quei fattori che, intrecciandosi in maniera sempre diversa in ogni progetto, determinano il suo funzionamento.

Comunicare on-line

web & web marketing

cosa succede alle vendite?

Un'azienda vende la sua capacità di risolvere un problema .

Esistono naturalmente problemi più urgenti come il bere o il mangiare, e ne esistono di meno urgenti come il tagliarsi i capelli o il vestire (MASHLOW, FORBES, ROBBINS). Esistono problemi pratici come lo spostamento e ne esistono di psicologici o psicosociali come il vestire griffato o un auto di lusso che non serve più a spostarsi ma ad essere accettati in una determinata sfera sociale. L'apparire, l'essere accettati, il distinguersi, sono tutti sempre problemi e un'azienda vende soluzioni che in qualche modo sono problem solving indipendentemente che venda martelli, cosmetici o una griffe.

Primo errore di comunicazione:

dimenticare quale problema risolve la sua offerta, (cosa sono i competitor e cosa i comparable e perchè sono da tenere d'occhio entrambi)

Quando un'azienda fornisce un'ottima soluzione a dei problemi si crea la sua nicchia di business, in quel momento quasi automaticamente nasce la concorrenza, altri che una volta aperta la strada, cercano di risolvere in modo simile il problema. In quel momento diventa fondamentale identificare la propria soluzione per renderla distintiva e il più possibile diversa e a suo modo unica (USP, Unique selling Position).

Secondo errore di comunicazione:

dimenticare cosa identifica la sua offerta rispetto agli altri, (se il tuo differenziale è il prezzo più basso c'è da preoccuparsi, prima o poi un'azienda cinese costerà meno)

Una volta che il tuo mercato è maturo il problema potrebbe non essere semplicemente vendere il più possibile. In effetti anche ammesso di essere il leader di categoria, nel pieno delle vendite, nel pieno della stagione, il solo e mero rafforzamento commerciale rischia di essere una scelta non efficiente, efficace nel breve periodo forse ma non efficiente sul lungo. Un mercato maturo necessita di differenziazione dell'offerta, di brand extension e di co-branding per mantenersi sempre appetibile. (vedi cocacola)

Terzo errore di comunicazione:

limitare la propria offerta a una soluzione per un target, stessa offerta stessa fascia di clientela, stessa area geografica, coltivare la possibile proliferazione di marca e l'espansione

Hai iniziato tra mille difficoltà 1 anno fa o tre generazioni fa, prima le difficoltà e i rischi, poi l'ascesa e l'inizio della concorrenza, infine il successo insieme alla lotta per rimanere sulla cresta dell'onda. Per quanto incredibile, e non ostante sembri strano perchè la tua storia è stata fuori dal comune la tua situazione rientra in un normale ciclo di vita sia del prodotto che delle aziende, allora prevediamo il futuro e guardiamo nel grafico BCG cosa succede e cosa fare /quando.

COMUNICAZIONET

In mezzo a tante possibili scelte sappiamo indicarti la direzione .

What Studio e la produzione Esecutiva

Dalla strategia
alla grafica .

Comunicazionet si occupa di sviluppare il piano strategico di comunicazione insieme al cliente: fissare gli obiettivi, definire limiti e tempi, identificare il target, strutturare metodi e media, messaggi e KPI. Ci occupiamo direttamente di attivitá come lanciare o ri-lanciare un brand, migliorare una performance di vendita, far funzionare un attivitá on-line o semplicemente costruire eventi, meeting o seminari. Una volta pianificata l’attivitá per raggiungere la soluzione il cliente può decidere se procedere in autonomia o permetterci di arrivare ad un risultato chiavi in mano. Comunicazionet si appoggia per lo sviluppo di tutta la parte esecutiva e quindi di Grafica e Fotografica, Cartotecnica e Packaging, sviluppo siti Web a What Studio. What Studio lavora come agenzia grafica ed esecutiva interna ESCLUSIVA per Comunicazionet.

Comunicazionet

La Comunicazione nell’era digitale

Ricerca e sviluppo in universitá

Costruisci partnership con universitá .

Lavoriamo e collaboriamo da anni con importanti universitá come docenti e personale di coordinamento. Tutti gli anni diamo l’opportunitá ai nostri clienti di costruire relazioni scuola/ lavoro nello sviluppo di particolari progetti di ricerca. Offriamo a tutti i nostri clienti la possibilitá di costruire percorsi di ricerca, sviluppo di specifici progetti, approfondimenti culturali su particolari argomenti in collaborazione con i nostri partner accademici.
Se sei un'Universitá e vuoi accedere alla nostra Partnership per attivare un percorso Scuola/Lavoro con una nostra azienda cliente o se sei un’azienda e vuoi approfondire le possibilitá di ricerca e sviluppo con le nostre Universitá partner, puoi cliccare il link sottostante.